Contraffazione dell’olio d’oliva
Olio d'oliva

La contraffazione di prodotti alimentari è una frode alimentare tra le più diffuse e redditizie su scala globale. Uno dei prodotti maggiormente interessati dal fenomeno è l’olio extravergine d’oliva di origine italiana, il cui prezzo medio è approssimativamente doppio rispetto a quello dell’olio di origine greca, spagnola o tunisina. Nonostante non esista ancora una norma condivisa a livello europeo, il Comitato per la standardizzazione, identifica la frode alimentare come “un’azione volontaria che causa discrepanza tra le indicazioni di un prodotto e le sue caratteristiche, al fine di implementare i profitti”. Le frodi alimentari sono classificabili in: sanitarie( vendita di prodotti nocivi per la salute) e commerciali( descrizione errata che causa una perdita economica al consumatore). La produzione e la vendita dell’olio d’oliva sono interessate soprattutto dalle frodi commerciali, le quali sono catalogabili in contraffazione (la merce sembra diversa e più pregiata rispetto al reale valore) e in falsificazione (sostituzione di un prodotto con uno meno pregiato). L’olio extravergine d’oliva è il più colpito dalla contraffazione, perché ha un valore superiore a quello degli altri olii ed è facilmente manipolabile. Le contraffazioni più comuni sono: miscelazione con olii meno pregiati, l’uso di coloranti per un aspetto migliore, la sostituzione con altri olii vegetali, la produzione di oli DOP (a denominazione protetta) da olive raccolte in zone esterne alla zona di riferimento e la scorretta etichettazione. L’individuazione di un olio contraffatto richiede verifiche tecniche e una prova sensoriale da effettuarsi nei laboratori preposti. I consumatori, che non hanno la possibilità di fare queste verifiche, devono prestare attenzione a tre parametri: etichetta, sapore e prezzo. In base a un Regolamento UE n. 29 del 2012, l’etichetta deve riportare:

  • denominazione di vendita (es. olio extravergine di oliva)
  • designazione dell’origine (solo per l’extravergine e il vergine; es. “miscela di oli di oliva originari dell’Unione europea”);
  • informazione sulla categoria di olio (es. “olio d’oliva di categoria superiore ottenuto direttamente dalle olive e unicamente mediante procedimenti meccanici”);
  • quantità netta (es. “0,75 litri”) termine minimo di conservazione (es. “da consumarsi preferibilmente entro ...”);
  • condizioni particolari di conservazione (es. “da conservare al riparo della luce e dal calore”);
  • nome o la ragione sociale e indirizzo del responsabile commerciale del prodotto;
  • lotto (ovvero, la partita alla quale appartiene una derrata alimentare)
  • dichiarazione nutrizionale (indicazioni obbligatorie: valore energetico in kJ e kcal, quantità di grassi e acidi grassi saturi, carboidrati e zuccheri, proteine e sale, da esprimere in grammi);
  • campagna di raccolta (per l’extravergine e il vergine, solo se il 100% dell’olio contenuto nella confezione confezionamento [località e indirizzo, secondo il D. Lgs 15 settembre 2017, N. 145; non si applica agli oli preimballati, fabbricati o commercializzati in un altro Stato membro dell’UE o in Turchia o fabbricati in uno Stato membro dell’Associazione europea di libero scambio (EFTA), parte contraente dell’Accordo sullo Spazio economico europeo (SEE)].

Infine oltre all’etichetta e all’assaggio, il prezzo è un indicatore di affidabilità: se è troppo basso, il consumatore si dovrà insospettire. Tenuto conto dei costi di produzione, un buon olio extravergine di oliva costerà almeno 8 € al litro. Con questi accorgimenti i consumatori potranno quindi acquistare l’originale olio di oliva.

Giovedì, 03 Dicembre 2020 19:11

In Italia il settore vinicolo è uno dei più colpiti dai danni della contraffazione.  E se in passato le frodi hanno riguardato lo Champagne di marchi importanti come Cristal, Dom Perignon, Moet...

Martedì, 10 Novembre 2020 17:35

La contraffazione e il commercio di prodotti non conformi a leggi e normative interne ed europee rappresenta una piaga per i governi nazionali, dietro la quale si nasconde spesso l’opera di...

Mercoledì, 04 Novembre 2020 18:49

Il governo ha emanato un decreto legge per prorogare la sospensione delle cartelle esattoriali, che era scaduta il 15 ottobre. Restano quindi sospese fino al 31 dicembre 2020: le notifiche di...

Giovedì, 22 Ottobre 2020 08:35

Gli integratori non sono farmaci, ma alimenti; non possono contenere sostanze farmacologicamente attive, ma solo vitamine, minerali, enzimi e altri composti specificati dalla normativa europea e...

Venerdì, 16 Ottobre 2020 19:06

Spesso sentiamo parlare del problema della contraffazione relativamente ai beni di consumo ma non tutti sanno che la contraffazione può riguardare anche gli alimenti . In quest’ultimo caso occorre...

Lunedì, 05 Ottobre 2020 17:26

La contraffazione di prodotti alimentari è una frode alimentare tra le più diffuse e redditizie su scala globale. Uno dei prodotti maggiormente interessati dal fenomeno è l’olio extravergine d’oliva...

Martedì, 22 Settembre 2020 12:05

Il 15 Settembre l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato con un Comunicato Stampa ha fatto sapere di aver irrogato a Poste Italiane S.p.A. una sanzione dell’ammontare di 5 milioni di euro,...

Martedì, 22 Settembre 2020 06:29

La commercializzazione di prodotti contraffatti e l’abusivismo commerciale attualmente rappresentano un fenomeno dai contorni sempre più preoccupanti non solo per l’economia nostrana, in quanto...

Martedì, 08 Settembre 2020 16:27

A partire da luglio 2015 è autorizzata la vendita online di alcune tipologie di farmaci. Possono essere venduti online i farmaci senza obbligo di prescrizione e i farmaci da banco, presenti in una...

Mercoledì, 02 Settembre 2020 12:03

A partire da oggi è possibile richiedere online il bonus idrico emergenziale sul sito www.bonusacqua.it. Il bonus, fruibile da tutti gli utenti Abbanoa Spa, rappresenta una misura straordinaria di...

Venerdì, 28 Agosto 2020 10:05

Agli inizi di luglio l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, a seguito delle molteplici segnalazioni dei consumatori stremati dalle continue cancellazioni dei voli attuate dai vettori...

Venerdì, 24 Luglio 2020 12:28

Il 14 luglio 2020, il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato un Dpcm che proroga al 31 luglio 2020 le misure del decreto del 11 giugno 2020. Sono inoltre confermate e restano in...

Giovedì, 16 Luglio 2020 07:54

Sempre più automobilisti preferiscono l assicurazione online non soltanto perché permette di risparmiare ma anche perché garantisce un assistenza h.24 e permette di accedere ai servizi attraverso le...

Martedì, 14 Luglio 2020 17:55

L’Ente nazionale per l’aviazione civile (ENAC) il 22 Giugno 2020 con una nota ufficiale ha fatto sapere di aver avviato le istruttorie che potrebbero portare all’erogazione di sanzioni nei confronti...

Giovedì, 09 Luglio 2020 08:15

Il un momento difficile che stiamo attraversando, soprattutto per il settore turistico, rende ancor più discutibili le disposizioni della Regione Sardegna che prevedono l’obbligo di compilare un...

Venerdì, 19 Giugno 2020 11:38

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato l’11 giugno un nuovo DPCM che autorizza la ripresa di ulteriori attività e contiene le nuove disposizioni per i viaggi aerei. A partire da...

Martedì, 16 Giugno 2020 20:25

Il Bonus vacanze è una delle misure varate dal Governo al fine di sostenere l'economia e il turismo in Italia fortemente danneggiati dall’emergenza sanitaria che ci ha colpito. Introdotto con il...

Sabato, 13 Giugno 2020 13:04

Tra le novità introdotte dal Decreto Rilancio (D. L. 19 maggio 2020 n°34), recante una serie di misure finalizzate a fronteggiare e ridurre le conseguenze che l’emergenza epidemiologica da Covid-19,...

Mercoledì, 13 Maggio 2020 12:25

Sundar Pichai, amministratore delegato dell'azienda Google Inc., ha annunciato di aver reso gratuita la versione a pagamento della piattaforma Google Meet, con la quale èpossibile fare videochiamate...