Sinnai: Solanas senza acqua, Abbanoa e il suo continuo abuso di potere.

Ennesimo caso di abuso di potere da parte della S.P.A Abbanoa, che vede coinvolta l'intera cittadinanza di Sinnai nella località turistica di Solanas.
Da circa due settimane, a causa della scarsa disponibilità della risorsa idrica, alcune zone subiscono cali di pressione o interruzione del servizio comportando un grave disagio per i residenti, per gli esercenti commerciali e per i villeggiatori.
Il gestore unico ha deciso di interrompere il servizio per un contenzioso con la S.p.A Acqua Vitana – che gestisce il servizio idrico nel territorio di Sinnai – e il Comune di Sinnai, avente ad oggetto la contestazione e la richiesta di pagamento da parte di Abbanoa a Acqua Vitana di diverse fatture prodotte in acconto contenenti tariffe sovrastimate rispetto a quanto previsto dal tariffario EGAS.
La S.p.A Acqua Vitana ha fatto fronte al pagamento parziale dell'insoluto dovuto, sulla base dei consumi realmente rilevati e sulla base della tariffa di riferimento dell'Ente Gestione Acque Sarde.
Dal punto di vista normativo, dinanzi a un contenzioso in atto, la controparte (in questo caso Abbanoa) non ha alcuna facoltà di procedere a interruzioni del servizio, incorrendo – dunque – in un vero e proprio atto illecito.
La Federconsumatori, da anni si batte contro i soprusi messi in atto dalla dirigenza Abbanoa, con azioni mirate alla tutela del consumatore.
Sono i cittadini a pagarne le dirette conseguenze e a dover subire le continue difficoltà di una mala gestione del servizio e di un totale disinteresse da parte del gestore Abbanoa delle problematiche e dei diritti di tutta la popolazione.
In questo marasma, la politica regionale tace, l'assessore regionale di competenza non prende alcuna posizione in merito.
Vi ricordiamo che Abbanoa è una società a partecipazione totalitaria pubblica, per cui è la Regione a dover dettare gli indirizzi politici, ma, per ora riscontriamo solo un continuo elogio e encomio da parte di chi dovrebbe rappresentarci in sede di Consiglio.
La politica è un servizio e non un dominio.

 

Andrea Pusceddu - Presidente Federconsumatori dell Sardegna

 

Federconsumatori

  

 

Mappa